Bologna in bianco e nero


Henri Cartier-Bresson diceva: “Fotografare è riconoscere nello stesso istante e in una frazione di secondo l’organizzazione rigorosa delle forme percepite visualmente che esprimono e svelano la natura di un fatto. È mettere sulla stessa linea di mira la testa, l’occhio e il cuore.”

Il desiderio che la fotografia porta con se, oltre a quello intrinseco di voler immortalare un istante, è quello di volersi avvicinare quanto più possibile alla natura più intima del soggetto ritratto, alle relazioni nascoste e senza tempo fra le forme catturate in quel preciso e irripetibile momento.

Da questo pensiero muove i primi passi questo piccolo contributo con l’intento di raccontare gli spazi di una città, le facce, le storie che se ne nutrono.

Link alla raccolta completa su Flickr: https://www.flickr.com/photos/137229905@N07/albums/72157673404471485

di Leopoldo Ferrari

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...